Comune di Militello in Val di Catania (CT)

Emergenza COVID-19 - Ordinanza contingibile e urgente - Ulteriori disposizioni a seguito del DPCM del 3.11.2020.

Pubblicata il 06/11/2020

AVVISO PUBBLICO

Con il presente Avviso si pubblica l'Ordinanza Sindacale n. 63 del 06/11/2020 avente come oggetto: Emergenza COVID-19 - Ordinanza contingibile e urgente - Ulteriori disposizioni a seguito del DPCM del 3.11.2020. che riportiamo in sintesi di seguito:.

IL SINDACO
 
ORDINA

a far data dall'entrata in vigore del DPCM 3.11.2020, nel territorio di Militello in Val di Catania,
oltre alle disposizioni di cui al D.L. del 16.05.2020, n. 33, del DPCM 3.11.2020 e dell'Ordinanza
contingibile e urgente del Presidente della Regione Siciliana n. 51 del 24.10.2020, si applicano
le disposizioni che seguono:
Il Cimitero Comunale rimarrà aperto nei giorni feriali e festivi dalle · ore 8,00 alle ore
13,00.
Resta esclusa la giornata del martedì destinata alla eventuale disinfezione e
sanificazione.
L'ingresso al Cimitero avverrà solo dal cancello principale di Largo Cappuccini, ove verrà
effettuata la rilevazione della temperatura corporea.
Non sarà consentito l'accesso a quanti verrà rilevata una temperatura corporea superiore a
37,5° C.
E' assolutamente vietato l'ingresso con automezzi di qualsiasi tipo, ad eccezione dei
diversamente abili e/o fisicamente impediti muniti delle previste certificazioni.
L'ingresso al Cimitero è consentito esclusivamente indossando la mascherina a protezione
integrale di naso e bocca.
Le Cappelle delle Confraternite dovranno rispettare le misure organizzative di cui al DPCM
3.11.2020.
Dovranno, altresì, essere messi a disposizione agli ingressi sistemi per la disinfezione delle
mani e garantita la pulizia e le opportune igienizzazioni e sanificazioni dei locali.
Le eventuali funzioni religiose con la partecipazione di persone, potranno svolgersi nel
rispetto di quanto previsto dal precitato DPCM.
Gli atterramenti delle Cappelle delle Confraternite rimangono chiusi.
Sono consentite le cerimonie funebri nei luoghi di culto, nel rispetto dei protocolli
sottoscritti dal Governo e dalle rispettive Confessioni.
Sono proibiti i cortei funebri prima e dopo la cerimonia.
Il feretro dovrà essere trasportato al Cimitero con il mezzo della Ditta incaricata che è
ritenuta responsabile dell'osservanza di quanto prescritto.
In ogni caso, debbono essere indossate le mascherine a protezione integrale di naso e
bocca e rispettata rigorosamente la distanza di sicurezza interpersonale di almeno un metro.
Il Giardino Vittorio Veneto (Villa Comunale) e l'area attrezzata per il · gioco dei bambini
al suo interno sono interdetti alla fruizione i venerdì, sabato e domenica.
L'accesso del pubblico al Giardino Vittorio Veneto (Villa Comunale), nei restanti giorni
della settimana, è condizionato al rigoroso rispetto di quanto previsto dall'art. 1, co. 9, lett.
b) del DPCM 3.11.2020, con particolare riguardo al divieto di assembramento, come stabilito
dalle normative in esso richiamate.
·Gli impianti sportivi di Viale Regina Margherita, con esclusione del Palazzetto dello Sport
e della Piscina Comunale, possono essere fruiti esclusivamente per lo svolgimento di
attività sportiva o attività motoria in forma individuale, nel rispetto dei limiti e delle condizioni
di cui all'art. 1, co. 9, lett. d) del DPCM 3.11.2020.
E', parimenti, consentita, la fruizione dell'impianto di Piano Mole esclusivamente per lo
svolgimento di attività sportiva o attività motoria in forma individuale, nel rispetto delle
precitate limitazioni e condizioni.
· Sono sospese le attività di palestre sia pubbliche che private, piscine, centri natatori, centri
benessere, centri termali, così come stabilito dall'art. 1, co. 9, lett. f) del DPCM 3.11.2020,
fatta eccezione per l'erogazione delle prestazioni in esso specificate.
· Rimangono chiuse le Sale e i Circoli Ricreativi – Culturali presenti sul territorio
comunale.
· In esecuzione di quanto previsto dall'art. 1, co. 9, lett. l) del DPCM 3.11.2020, sono
sospese le attività di sale giochi, sale scommesse e sale bingo, anche se svolte
all'interno di locali adibiti ad attività differente.
· Ai bar, chioschi, pub, pasticcerie, gelaterie, ristoranti, ecc., è consentita la vendita da
asporto o con consegna a domicilio secondo quanto stabilito dal DPCM 3.11.2020 e
nel rispetto dei limiti temporali in esso individuati.
L'asporto è consentito a condizione che i prodotti siano opportunamente confezionati
per tale fine, restandone esclusa la vendita non confezionata, secondo i vigenti
Protocolli Sanitari.
I titolari dei precitati esercizi, al fine di regolare il servizio da asporto, sono tenuti ad
esporre all'ingresso dell'esercizio un cartello con l'indicazione del numero massimo di
persone che possono accedere contemporaneamente in relazione alle dimensioni dei locali
ed a garantirne il contingentamento.
La consegna a domicilio, dovrà avvenire nel pieno rispetto dei vigenti Protocolli Sanitari e
nei limiti temporali di cui al DPCM 3.11.2020.
I titolari delle attività commerciali dovranno, altresì, provvedere al ritiro dei tavoli,
delle sedie e di ogni quant'altro in atto posizionato nelle aree di pertinenza della
propria attività o, in alternativa, a posizionarli in maniera tale da impedirne l'utilizzo.
· Gli esercenti delle attività non interessate alle chiusure, oltre al rispetto di tutte le
prescrizioni dei vigenti Protocolli Sanitari e di quelle di cui al DPCM 3.11.2020, con
particolare riferimento all'Allegato 11, sono tenuti ad esporre all'ingresso dell'esercizio un
cartello con l'indicazione del numero massimo di persone che possono accedere
contemporaneamente in relazione alle dimensioni dei locali ed a garantirne il
contingentamento.
Il Mercato settimanale si svolgerà regolarmente nei · giorni di martedì.
L'ingresso al Mercato avverrà secondo le linee di carattere generale che seguono:
. orario di ingresso dei venditori: dalle ore 6,30 alle ore 7,00;
. orario di ingresso degli acquirenti: dalle ore 8,00 alle ore 12,00.
Sono assicurati percorsi differenziati di entrata e di uscita dal mercato con corsie a senso
unico ed ogni adeguata misura di sicurezza di distanziamento sociale.
Personale del Comando di Polizia Locale e personale dipendente, eventualmente supportati
anche da Volontari della locale Protezione Civile, garantiscono un ingresso contingentato dei
cittadini, con accessi scaglionati in relazione agli spazi disponibili per evitare il
sovraffollamento ed assicurare il previsto distanziamento interpersonale.
Gli accessi al mercato sono preceduti dalla rilevazione della temperatura corporea con
Termoscanner.
Non potranno accedere coloro i quali risulteranno avere una temperatura superiore ai 37,5°
C.
L'ingresso potrà avvenire previo l'utilizzo obbligatorio di mascherina a copertura integrale
di naso e bocca. Sarà sollecitato l'utilizzo di guanti di protezione.
Dovranno, comunque, essere rispettate le linee guida di settore.
Ai sensi di quanto disposto dall’art.2 del Decreto Lgge n. 33/2020, convertito con modificazioni
dalla Legge 14 luglio 2020, n. 74, salvo che il fatto costituisca reato diverso da quello di cui
all'articolo 650 del Codice Penale, le violazioni delle disposizioni della presente Ordinanza
sono punite con il pagamento, a titolo di sanzione amministrativa, in conformità a quanto
previsto dall'articolo 4, comma 1, del Decreto Legge 25 marzo 2020, n. 19, convertito con
modificazioni dalla Legge n. 35 del 2020 e ss.mm.ii. Nei casi in cui la violazione sia commessa
nell'esercizio di un'attività di impresa, si applica altresi' la sanzione amministrativa accessoria
della chiusura dell'esercizio o dell'attività da 5 a 30 giorni. Per l'accertamento delle violazioni e il
pagamento in misura ridotta si applica l'articolo 4, comma 3, del Decreto Legge n. 19 del 2020.
Le sanzioni per le violazioni delle misure disposte da Autorità statali sono irrogate dal Prefetto.
Le sanzioni per le violazioni delle misure disposte da Autorità regionali e locali sono irrogate
dalle Autorità che le hanno disposte.
Il destinatario dei proventi derivanti dall'applicazione della presente Ordinanza è il Comune di
Militello in Val di Catania e l'Autorità competente è il Sindaco.
Le disposizioni della presente Ordinanza entranno in vigore dalla data del 5 novembre
2020 e saranno efficaci fino al 3 dicembre 2020 o, in ogni caso, fino a nuove disposizioni
da parte dei Governi Nazionale o Regionale.
Resta, comunque, inteso che in base all'evoluzione dello scenario epidemiologico
locale, le misure qui indicate potranno essere rimodulate ed appositamente integrate,
anche in senso restrittivo.
Per quanto non espressamente richiamato nel presente Provvedimento trovano, comunque,
integrale applicazione le disposizioni del D.L. del 16.05.2020, n. 33, del DPCM 3.11.2020 e
dell'Ordinanza contingibile e urgente del Presidente della Regione Siciliana n. 51 del
24.10.2020.

DISPONE

· che la presente Ordinanza sia pubblicata all’Albo Pretorio comunale, sul sito Istituzionale,
sull'App e sulla pagina Facebook del Comune di Militello in Val di Catania, per la massima
diffusione;
· che la stessa sia trasmessa a mezzo Pec: al Presidente della Regione Siciliana, al Sig.
Prefetto di Catania, al Direttore Generale dell’A.S.P. 3 di Catania, al Comando Stazione
Carabinieri di Militello in Val di Catania, al Comando di Polizia Locale, al Responsabile
dell'Area Servizi Tecnici ed al Responsabile del Servizio Sviluppo Economico, Attività
Produttive del Comune di Militello in Val di Catania.
La pubblicazione del presente Provvedimento all'Albo Pretorio Comunale, ha valore di
notifica, anche individuale, a quanti interessati dalle presenti disposizioni.
Tutte le Forze dell’Ordine e gli Agenti della Forza Pubblica operanti sul territorio sono
incaricati di fare osservare la presente Ordinanza.

INFORMA

che avverso la presente Ordinanza è ammesso ricorso giurisdizionale innanzi al Tribunale
Amministrativo Regionale di Catania nel termine di sessanta giorni dalla comunicazione, ovvero
ricorso straordinario al Capo dello Stato entro il termine di giorni centoventi

Allegati

Nome Dimensione
Allegato atto copia conforme.pdf 362.23 KB
Allegato dpcm 3 novembre 2020.pdf 3.65 MB
Allegato allegato 11 al dpcm 3.11.2020.pdf 20.05 KB

Categorie Sindaco