Comune di Militello in Val di Catania (CT)

Museo/Monumento

Chiesa di San Sebastiano

Descrizione
La prima testimonianza della sua esistenza risale al 1504. Di piccole dimensioni ed ad una sola navata, la chiesa divenne, nella seconda metà del ’500 meta di devoti e di fedeli che acclamarono S. Sebastiano patrono della città per averla liberata, nel 1572, dal flagello della peste. A causa del terremoto del 1693, la chiesa fu quasi del tutto distrutta. Agli inizi del ‘700 (1702) si rifece il prospetto, con portale e finestrone a volute, e il resto dell’edificio sacro. L’altare centrale, in pietra di S. Barbara, è del 1708. Il braccio reliquiario di S. Sebastiano (1578), la statua lignea di S. Paolo di Giovan Battista Baldanza jr. (1544) ed altri arredi sacri sono conservati presso il Tesoro di Santa Maria della Stella.